Esplora con la Fiido C21 Egravel Bike

Il mondo delle e-bike sta evolvendo in vari modi, incluso il fronte sportivo. Questa volta, ci siamo messi in strada con la leggera bicicletta C21 Egravel di Fiido. Dotata di manubrio piatto.

Possiamo immediatamente giudicarne la leggerezza. Ora, la C21 è ovviamente troppo grande per la nostra vecchia e affidabile bilancia da cucina, quindi prendiamo la bilancia a gancio. Si ferma a 18 kg (compresi parafanghi e pedali). Questa è davvero una bicicletta leggera nella classe delle e-bike. Naturalmente, questo ha a che fare anche con la piccola batteria interna da 208 Wh, che risparmia molto peso.

Ma prima di continuare, introduciamo prima la Fiido C21. Come accennato, la Fiido C21 è una e-bike leggera progettata per i sentieri sterrati e si sente particolarmente a suo agio durante le escursioni in bicicletta con un mix di asfalto e fuoristrada. Prendere occasionalmente tratti asciutti di singletrack è sempre possibile, ma con la mancanza di sospensioni anteriori, potresti rimanere un po' scosso. Per i masochisti tra noi, questo non è un problema, e la breve geometria della bicicletta consente di manovrarla attivamente sui sentieri.

Prima di poter metterci in strada con la bici, dobbiamo prima montarla. Questo non è troppo lavoro. Si montano il manubrio, la ruota anteriore e la sella, e si è quasi pronti a partire. Il lavoro più impegnativo è stato montare i parafanghi. Non c'era una buona spiegazione inclusa, quindi abbiamo dovuto guardare le foto sul sito web di Fiido. Dopo aver montato i pedali, le luci e il display, eravamo pronti per partire. Tutto sommato, ci è voluto meno di tre quarti d'ora.

A prima vista, la bici sembra ordinata. Belle saldature, passaggio interno dei cavi, design elegante e finitura pulita. Il display incorporato nel manubrio lo rende un po' diverso da quello a cui siamo abituati. La bici è completa di parafanghi e luci anteriori e posteriori. Gonfiamo le gomme, mettiamo una goccia d'olio sulla catena, e siamo pronti per il primo giro di prova.

Appena usciti dal vialetto, si nota quanto la bici sia scorrevole, ma una foto vale più di mille parole, quindi guardate il video su YouTube qui sotto per un'idea del primo giro con la C21.

https://www.youtube.com/watch?v=roizBUCiJ7k&t=58s

Prima impressione:

Per il nostro primo test di guida, abbiamo deciso di fare un test di autonomia contro il vento. Pedaleremo contro un vento di forza 4 fino a quando la batteria interna sarà completamente scarica. Poi, passeremo alla batteria esterna e torneremo a casa.
Ci lanciamo giù dal vialetto, e la prima cosa che colpisce della bici è come risponde leggera e accelera rapidamente. Il sensore di coppia entra immediatamente in funzione con il movimento dei pedali e si comporta bene. In realtà, molto meglio di quanto ci aspettassimo, e in questo segmento di prezzo, è uno dei migliori sensori di coppia con cui abbiamo pedalato. La sensazione di pedalata e guida, in modalità Eco, è molto naturale, e come suggerisce il nome, la bici ha un carattere sportivo.

Poiché la bici (senza il Range Extender ma con pedali e parafanghi inclusi) pesa solo 18 chilogrammi, è facile spostarla. La geometria è classica, conferendo alla bici un carattere attivo. Non solo la geometria è classica, ma anche l'aspetto. Il motore del mozzo Mivici M070 è in qualche modo nascosto dietro la cassetta 11-32. Quindi, a prima vista, la bici difficilmente sembra una Ebike. I cavi corrono attraverso il telaio, e le cuciture saldate sono rifinite in modo uniforme per l'aspetto.

Pedaliamo avanti, e il motore del mozzo Mivici fa silenziosamente il suo lavoro. Non c'è molto rumore proveniente dal motore, e con solo un lieve ronzio, continuiamo il nostro viaggio. Il motore ha più che sufficiente potenza per noi, e in modalità Eco, potrebbe permettersi di erogare leggermente meno potenza. Non abbiamo sentito la necessità di utilizzare più della modalità Eco sul terreno leggermente pianeggiante. Anche su alcune pendenze del 20%, continuiamo a salire abbastanza facilmente in modalità Eco. Sintonizzare il motore tramite l'app Fiido potrebbe fornire una soluzione in questo senso. Sintonizzandolo per adattarsi alle preferenze personali e creare una vera modalità Eco per risparmiare batteria. Con la bici che scorre così leggera sui suoi pneumatici Gravel CST da 40 mm, c'è il potenziale per spremere molti chilometri in più dalla batteria da 208 Wh con alcune regolazioni.

Dopo aver percorso 45 chilometri contro il vento (almeno forza 4 di vento), la batteria interna è effettivamente vuota. La grande corona da 52 denti non aiuta a conservare l'energia ed è troppo grande per questo tipo di bici. Una corona da 44 denti sarebbe più adatta, specialmente se stai testando la bici nel Sud Limburgo o intorno a De Meinweg, proprio come noi. Poiché siamo piuttosto soddisfatti della bici e ci aspettiamo di percorrere parecchi chilometri, abbiamo già ordinato una corona da 44T. Sarà installata la prossima settimana e migliorerà solo la bici.

Durante il ritorno e parti:
Giriamo la bici con il vento e passiamo al Range Extender. La finitura della bici è buona. Un cambio posteriore a 9 velocità con una cassetta 11-32 gestisce il cambio. Non abbiamo mai sentito parlare del marchio, L-Twoo, dello shifter e del cambio, ma il cambio avviene con un chiaro clic e si sente bene. La forcella è dotata di un perno passante, e la bici si muove su ruote da 29 pollici con pneumatici CST Gravel da 40 mm di larghezza con pareti laterali marroni classiche. Un set di parafanghi in plastica ti tiene pulito durante le gite sotto la pioggia e nel fango. Inoltre, la bici ha un cavalletto, campanello e una sella sportiva che non è nemmeno così male da sedersi.

Il manubrio è davvero un pezzo di lavoro e contiene un display integrato che funziona anche con un telecomando. È una bella integrazione con un solo inconveniente, e cioè che non puoi sostituire il manubrio con una taglia diversa. Nel nostro caso, non è un grosso problema perché la bici ci calza bene, e durante il nostro Viaggio di Battesimo lungo 90 km, la postura era proprio giusta, e non abbiamo provato alcun disagio. Se necessario, è sempre possibile montare una barra rialzata per una postura leggermente diversa.

I freni sulla Fiido sono della Tektro, e con i dischi da 160 mm, offrono abbastanza potenza frenante. Il pneumatico posteriore tende a bloccarsi un po' prima durante la frenata sui sentieri sterrati. Quindi, forniscono una presa salda, che si comporta bene anche in discesa.

Sentieri leggeri fuoristrada:
La Fiido C21 è progettata per un uso leggero fuoristrada, come strade sterrate standard o strade belghe in ciottoli. Si può compensare in parte la mancanza di sospensioni regolando la pressione dei pneumatici, ma in generale gestisce bene le condizioni fuoristrada. Gli pneumatici CST forniscono un buon equilibrio tra aderenza e velocità, ma non spingere troppo forte nelle curve strette fuoristrada, poiché gli pneumatici potrebbero perdere aderenza. Specialmente perché la bici incoraggia una bella velocità sui sentieri. A velocità più elevate (con un vento di coda di forza 5 lungo i sentieri del canale), tutto si sente stabile e sicuro. Anche a velocità di circa 40 km/h (in discesa), viene mantenuta la stabilità.

Accessori: Come previsto, le biciclette possono essere ampliate con vari accessori come portapacchi, borse e il Range Extender che abbiamo menzionato. Abbiamo aggiornato la nostra C21 con un piccolo portapacchi posteriore per le passeggiate in bicicletta più lunghe. Il portapacchi posteriore nero è facile da installare e ha una capacità di carico di 25 kg. È sufficiente per un paio di borse robuste durante un weekend di bikepacking o un viaggio al supermercato.

https://it.fiido.com/products/portapacchi-posteriore-per-c11?_pos=1&_sid=37e296d03&_ss=r

Naturalmente, è anche utile coprire il tuo portapacchi posteriore durante il bikepacking. A questo scopo, è stata inclusa una serie di borse per biciclette, ciascuna con una capacità di XXX litri. Le borse forniscono ampio spazio per i tuoi effetti personali e sono saldamente fissate al portapacchi posteriore con del velcro. Questo mantiene tutto ordinato e previene spostamenti. Se stai cercando qualcosa di più piccolo, puoi optare anche per una Borsa Portapacchi Posteriore di Fiido, che ha una capacità di 10 litri.

https://it.fiido.com/products/borse-bici-posteriore-laterali?_pos=1&_sid=a91e7d37a&_ss=r

Il prolungatore di autonomia:

Uno degli accessori che è possibile ordinare con la bicicletta è il prolungatore di autonomia. Si tratta di una batteria esterna da 210 Wh che raddoppia la capacità della batteria della bici. Come già menzionato, l'autonomia della batteria interna, di circa 45 km, è un po' limitata, quindi è sicuramente consigliabile ordinare anche questo.

L'installazione del prolungatore di autonomia non è troppo difficile ed è chiaramente spiegata attraverso un video su YouTube. Si svitano il fondo della bici, si rimuove il controller e lo si collega al controller del prolungatore di autonomia. Poi si spinge tutto dentro il telaio, si riavvitano le viti e si monta il prolungatore di autonomia sulle viti del portaborraccia. Infine, si collega il cavo del prolungatore di autonomia alla porta di ricarica della batteria interna, e si è pronti a partire. Un inconveniente del prolungatore di autonomia è che bisogna sacrificare il portaborraccia per esso. Se si vuole portarlo con sé, bisognerà metterlo nella borsa del telaio o attaccarlo al telaio con una cinghia.

Sulla strada, il prolungatore di autonomia funziona nel seguente modo: Prima, si accende la batteria interna premendo il pulsante di accensione e si lascia spento il prolungatore di autonomia. Quando la batteria interna si esaurisce, si spegne la bici e la batteria interna. Poi si accende la batteria esterna, e si vedrà una luce verde che indica che è attiva. Si è ora passati alla batteria esterna e si può continuare il viaggio. L'autonomia della batteria esterna è quasi la stessa di quella interna, circa 50 km in modalità eco. Quindi, l'autonomia totale è di circa 100 km. Nelle condizioni estive, questo potrebbe aumentare leggermente, ma resta da testare.

Dopo il nostro test drive, abbiamo percorso 90 km, di cui 45 con la batteria interna e il resto con quella esterna. Abbiamo ancora alcuni indicatori di potenza rimasti sul display, quindi raggiungere i 100 km dovrebbe essere fattibile. Alcune modifiche che vorremmo vedere sono: sostituire la corona da 52 denti con una da 44 denti, aggiungere un secondo supporto per il portaborraccia o una batteria interna leggermente più grande di circa 450 Wh. Ordinare il prolungatore di autonomia è indispensabile.

Inoltre, la bici è dotata di uno dei migliori sensori di coppia in questo segmento, si sente fluida e reattiva, infonde fiducia e si guida piacevolmente.

È adatta per divorare chilometri di asfalto, percorrere strade dissestate e affrontare sentieri leggeri fuoristrada. I freni e il cambio sono solidi, e con il suo aspetto e la sua finitura, l'intero pacchetto ha un aspetto elegante. Non siamo ancora riusciti a testare la durabilità dell'elettronica, ma finora la bici ha resistito più di molte altre biciclette dei ciclisti.

Il prezzo al dettaglio della bici Fiido C21 Egravel è di €1799,- ma attualmente è disponibile per €1199,-. È disponibile in 2 taglie (M e L) ed è disponibile anche come C22 nella variante Step Through.

Per ulteriori informazioni, clicca qui:
https://it.fiido.com/products/fiido-c21-ebike-urbana-leggera-con-passaggio-sopra-ghiaia

 

Author:  Patrick Maas from Mountainbike

Ultimi Blog Sugli Ebike

Due ciclisti su Fiido X si godono una giornata di sole in una pittoresca piazza

Quanto Costa Noleggiare Una Bici Elettrica

Quanto costa noleggiare una bici elettrica Le biciclette elettriche stanno gu...
NinaNina  • 
Eleonora è in piedi accanto a una bici elettrica Fiido M1 Pro con una panchina e del verde sullo sfondo.

Il Toccante Viaggio Di Eleonora Con La Bici Elettrica Fiido M1 Pro

Un Fedele Compagno nella Ripresa: La Toccante Storia di Eleonora con la Fiido...
NinaNina  • 

Blog Correlati Sugli Ebike

Una donna pedala su una Fiido C11 tra alberi verdi.

Come Aumentare La Velocità Di Una Bici Elettrica

Come aumentare la velocità di una bici elettrica Le biciclette elettriche sta...
officialfiido  • 
Ciclista su una bici elettrica Fiido Titan, mentre affronta sentieri fuoristrada.

Cos'è Una Bici Elettrica Di Classe 2?

Con il trasporto nel centro città che diventa sempre più impegnativo a causa ...
officialfiido  •